Passione è il primo brano ufficiale del 2019 per il rapper torinese.

Paolito aveva fatto il suo ritorno l’anno scorso con l’inedito La Legge Dell’Attrazione che faceva pensare ad una maggiore prolificità da parte sua. Così non è stato. Tuttavia, fortunatamente, in queste ultime settimane ha ripreso il microfono in mano ed è tornato online con un nuovo brano per dirci, in modo provocatorio, che lui non fa rap per Passione ma per qualcos’altro di più profondo.

Ce lo ha spiegato lui stesso:

“Nel brano ripeto che non faccio il rap per passione, ed è una risposta a chiunque dia per scontato che – nel mio caso – la passione prevalga sulla ragione. Si tratta ovviamente di una provocazione, in quanto la passione è parte fondamentale del mio percorso, ma passione significa anche sacrificio; il fine ultimo resta quello di superare me stesso ad ogni rima ed ottenere in cambio quello che mi spetta, no more, no less”.

Sopra una strumentale autoprodotta, il rapper dei Duplici rivendica così ciò che è suo, con una certa nostalgia per quello che è stato e un certo sconforto nel vedere cosa è diventato il rap oggi giorno:

“Stavamo meglio prima a fumare su una panchina
Ora sui social come tr*ie in vetrina
Avrei dovuto fare naja il culo su una brandina
il rispetto e la disciplina”

Passione è stata registrata e mixata presso il sui Substrato Studio, mentre il master è a cura di Simone Squillario presso l’Hybrid Mastering Studio. L’artwork del brano, invece, è targato Carlo Candido Todesco.

Potete ascoltare il nuovo brano di Paolito qua sotto. Buon ascolto!

Consigliati da Rapologia.it

L'articolo Paolito non fa rap per Passione. Ascolta il suo inedito! proviene da Rapologia.it.