Quest’anno di Frah Quintale è disponibile solo per oggi, in esclusiva su Spotify Music.

Il rapporto tra il rap e Frah Quintale, contrariamente ad alcune opinioni correnti che lo classificano come un artista piuttosto lontano dal genere, è sempre stato solido e costante. Nonostante la sua nota propensione al ‘cantato’, non ha mai lasciato pensare di aver abbandonato quella vena hip-hop che lo ha caratterizzato e formato durante i suoi anni di crescita assieme a Merio nei Fratelli Quintale.

Abbiamo constatato in diverse occasioni la capacità di mettersi in gioco rispolverando anche il proprio repertorio rap con barre molto incisive che appaiono in diversi brani del fortunatissimo Regardez Moi. Le stesse che di certo non mancano anche nel pezzo inedito tirato fuori per le 64 Bars registrate nel Red Bull Music Studio: un interessante esperimento musicale, in collaborazione con Bassi Maestro autore di un beat molto classico ma davvero efficace.

Anche Quest’anno di Frah Quintale si rivela essere un’altra perla, stilisticamente parlando, da aggiungere al suo curriculum. Per concludere una stagione così entusiasmante come la scorsa, sia per i numerosi sold out collezionati durante il tour sia per il feedback ricevuto dagli stream, l’artista bresciano ci congeda con questo ultimo brano.

Disponibile solamente fino alla mezzanotte di oggi su Spotify, prima di ricominciare a lavorare al prossimo album.

Una trovata particolare, che se da un lato porta il pubblico ad una curiosità spinta dettata dal poco tempo a disposizione, dall’altro sembra essere un’ottima opportunità per liberarsi, in maniera immediata, di alcune critiche e pressioni fatte nei suoi confronti.

“Non sono figlio d’arte,
anche se andavo a scuola ed ero bravo in arte.
Ma dicevano che non sarei andato da nessuna parte”.

Frah si sente carico per quello che avverrà da oggi in poi e senza troppi peli sulla lingua riflette sulle esperienze passate e le sensazioni provate nel corso della sua breve carriera. Non rinunciando a scrollarsi di dosso anche qualche etichettatura poco gradita. Un beat lento, tendente al classico boom bap che lascia spazio allo scorrere dei versi quasi come fosse una sessione di freestyle.

Vi lascio qui sotto come sempre il link Spotify per ascoltare il brano. Buon ascolto e mi raccomando, fate presto!

Correlato:

  • Leggi anche il testo di Quest’anno di Frah Quintale.

Consigliati da Rapologia.it

L'articolo Quest’anno di Frah Quintale, il nuovo singolo disponibile solo per 24h! proviene da Rapologia.it.