Leggi il Testo Niente resta per sempre Mecna. “Niente resta per sempre” è una canzone di MecnaNiente resta per sempre Lyrics

Testo Niente resta per sempre Mecna

Ah Mi guardate tutti come fosse tardi Come avessi perso il treno Come se fosse partito senza di me l’ultimo taxi Ho fatto pace coi miei mostri Ed ho normalizzato gli altri Li ho sempre visti troppo più grandi Qui manca l’aria o gli amici Manca scambiarsi i sorrisi Manchi a nessuno perché quando non ci sei non avvisi L’hai mai incontrato qualcuno, dico realmente cattivo Non sai che brutta sensazione ti lascia se l’hai capito Faccio tesoro dei pochi ricordi che ho conservato Per tenerli se traccio i contorni Non so se bevo perché ho voglia o perché nei dintorni C’è sempre un viso familiare a dirmi “quando torni?” Neanche sto uscendo, se ci penso può far strano a molti Ho abbandonato le serate, certa gente, posti Ora sorrido un po’ più spesso e guardo te scomporti Quando ti attaccano alle spalle non ci hai fatto i conti Non puoi permetterti di dire che io sia come gli altri Se mi hai contato le sconfitte Hai già scordato la meta e i traguardi Sono come una cometa in un cielo di lampi Solo chi mi segue può sperare di trovarsi l’amore davanti Attimi fanno da mio orologio come Battiti sotto casse di un Rolex Patti chiari ed amicizie edulcorate da promesse dove Chi le mantiene finisce spesso in hangover Quasi sempre io, mezzo sovrastando questo mormorio Preso dal mio lato in cui non credo quasi neanche a Dio Scrivo dai tempi dei Limp Bizkit, non dei link in bio Musica triste da prima di “A Modo Mio” Ho pareggiato i conti con l’ego Ci sono volte in cui il tuo nome lo gridi e fa l’eco E giorni in cui c’è sempre meno Io ci ho provato a parlarne ma sembro scemo Perché nessuno ti crede se diventi serio Mai stato autocelebrativo Io preferisco essere schivo Che spingere avanti per fare attrito L’insicurezza vi mangia, fa aperitivo Con gli avanzi chi pensa di fare l’alternativo Si apre il sipario, giù la corda Perché è arrivato chi scompare, ti manca e ritorna Come se fosse un promemoria per chi non ricorda Ci vediamo sotto al palco per l’ennesima volta

Ciao