Malakay, nome d’arte del sardo classe ’90 Andrea Camboni, in questi anni si è fatto notare nella scena per le collaborazioni con Uzi Junkana, tra gli altri, oltre alla pubblicazione del mixtape Re Mida (2013), del video di NMDN (2015) e i più recenti singoli NVBI, AQVA, Trillmatic e Everglades.

Con Vorrei Malakay segna l’inizio di un nuovo percorso. Il pezzo è infatti il primo di una serie di singoli che anticiperanno il suo prossimo progetto. Il mood onirico e sognante della canzone, tanto nella strumentale quanto nelle liriche, è la conferma di una svolta artistica per il rapper sardo. Le atmosfere avvicinano infatti l’universo rap e quello r’n’b, un sentiero poco battuto in Italia ma che negli U.S.A. ha portato alla nascita di artisti come 6lack o Tony Lanez.

La produzione di Vorrei è affidata a Pherro, giovane e talentuoso producer noto per diverse hit firmate anche all’interno del giro Roccia Music ed ora Thaurus. Pherro ha dato vita ad un sodalizio importante con Malakay, plasmando il suono perfetto per il nuovo viaggio lirico del rapper.