foto ANSA

Una tragedia quella di ieri notte a Corinaldo in provincia di Ancona, dove nella discoteca La Lanterna Azzurra hanno perso la vita sei persone, cinque minorenni e una madre che aveva accompagnato la figlia.

Nel posto era previsto un DJ Set di Sfera Ebbasta ma durante la serata è stato usato dello spray al peperoncino scatenando il panico del pubblico che nel tentativo di fuggire dalla discoteca è stato vittima del crollo di una balaustra.

Come scrive l’ANSA al momento, oltre alle persone decedute, ci sono 12 codici rossi di cui 7 in pericolo di vita, 45 codici verdi e 9 codici gialli.

Le vittime della tragedia sono Eleonora Girolimini, 39 anni e madre di 4  figli; Asia Nasoni, 14 anni; Daniele Pongetti, 16 anni; Benedetta Vitali, 15 anni; Matttia Orlandi, 15 anni ed Emma Fabini, 14 anni.

Sfera Ebbasta ha espresso il suo cordoglio per le famiglie delle persone coinvolte nel dramma ed ha annullato tutte le date ed attività promozionali in segno di rispetto per le vittime. Come lui anche la maggior parte degli artisti della scena hip hop si è voluta fermare e molti concerti sono stati cancellati.

Noi di RapBurger ci uniamo al dolore delle famiglie colpite da questa tragedia.

The post Tragedia prima del live di Sfera Ebbasta: 6 morti appeared first on RapBurger.