Lil Pump, giovane rapper e trapper classe 2000, inventore dell’espressione “Esskeetit!”, dopo il il successo su Soundcloud con più di 150 milioni di ascolti e con pochi brani online, domani 6 Ottobre, uscirà il nuovo omonimo tape “Lil Pump” che arriva dopo qualche mese di distanza dal primo mixtape “Let’s Get It! Or Die.

Con il brano “Molly” ha raccolto più di 28 milioni di streams arrivando alla #1 posizione, l’ultimo “Gucci Gang” alla #2 (12 milioni su Spotify solo nel primo mese), accumulando cinque dei suoi brani nella Top 50 di Soundcloud. Nel frattempo il singolo “D Rose” ha raggiunto più di 57 milioni di visite su YouTube e 22 milioni su Spotify. Lil Pump è diventato una Trap Star intoccabile ed è stato recensito e intervistato da riviste note come il New York Times, XXL, HotNewHipHopormai una promessa per quanto riguarda la Trap Music e ci si aspetta molto da lui per il prossimo anno.

L’ omonimo tape “Lil Pump” è ricco di inediti pronti ad esplodere sulla rete e nei vari player streaming, le tracce contengono molte collaborazioni importanti tra cui Smokepurpp, Lil Yachty, Gucci Mane, 2 Chainz e Rick Ross, Chef Keef, Bighead, Gnealz, Terrotuga, Ronny J, Diablo Wolf.

Di seguito la cover e la tracklist del tape:

1. “What U Sayin’”

2. “Gucci Gang” (prod. by Bighead & Gnealz) 3. “Smoke My Dope” Feat. Smokepurpp 4. “Crazy” 5. “Back” Feat. Lil Yachty 6. “D Rose” (prod. by Terrotuga) 7. “At the Door” 8. “Youngest Flexer” Feat. Gucci Mane 9. “Foreign” 10. “Whitney” Feat. Chief Keef 11. “Molly” (prod. by Bighead & Ronny J) 12. “Iced Out” Feat. 2 Chainz 13. “Boss” (prod. by Diablo) 14. “Flex Like Ouu” (prod. by Danny Wolf & Ronny J)

15. “Pinky Ring” Feat. Smokepurpp & Rick Ross