Gionni Gioielli

Finalmente possiamo ascoltarlo. Qualche giorno abbiamo intervistato Gionni Gioielli qui chiedendogli informazioni a riguardo del processo produttivo e pareri sulla scena.

Adesso il disco è finalmente fuori. Dalla mezzanotte di stanotte è possibile ascoltare Young Bettino Story, abbreviato in YBS, su Spotify.

Gionni Gioielli

11 tracce le cui produzioni, come anticipato da Gioielli, sono tutte sue tranne quella di Umberto Smaila, traccia in cui troviamo la collaborazione di Loop Loona sul beat di St. Luca Spenish.

I featuring non si limitano a quello con la MC calabrese. In Sigonella troviamo il trio Micromala al completo con Gionni Grano, Nex Cassel e l’aggiunta di Egreen. In Giovanni Spadolini troviamo invece Blo/B, Lil Pin in Yasser Arafat e Nigga Dium in Antonio  Di Pietro.

Nell’intervista ci ha detto di aver riportare tutto all’essenziale ed alle cose del rap che lo hanno fatto innamorare di questa musica.
E così è stato. Il disco è RAP, non aspettatevi niente di diverso, niente di simile a ciò che oramai va per la maggiore di questi tempi. Chi segue il rapper veneto conosce le sue idee e quindi sa a che sonorità va incontro. Per quanto riguarda le barre è un festival di punchline. Non mancano rime che riconducono al mondo NBA, al mondo dei social, alla scena rap/trap odierna e alla società degli anni passati.

Dopo aver ascoltato il disco ci sorge spontanea una domanda. Sicuro Gioielli di non voler fare copie fisiche come avevi detto in un post su Facebook?

Qui sotto vi lasciamo il link per lo streaming, buon ascolto e rimanete collegati con noi per eventuali aggiornamenti.

 

The post Ascolta “Young Bettino Story”, il nuovo album di Gionni Gioielli appeared first on RapBurger.