Leggi il Testo Figli dellammerda pt.2 di Eiemgei. “Figli dellammerda” è una canzone di Eiemgei su una produzione dello stesso Eiemgei. Figli dellammerda pt.2 Lyrics

“Figli dellammerda” racconta perché ho fatto tutto questo Questo granchio sullo schermo Tipo che ogni cosa che diventa grossa nasce tipo scherzo Forse pure l’universo Non immaginavo che cosa sarebbe nato E abbiamo appena iniziato Non immaginavo che cresceste tipo l’erba

Figli dellammerda

Era il 2017 Scrivo il disco sopra un letto Sopra tette Canto ancora e scopro che so farlo veramente Spero ascolterete tutto, 1° settembre 2018 Il granchio vola pure troppo io sotto Frate insegno ancora a farlo sono il CEO

Mi chiedi “sei stato tu” rispondo “sì io”

Così tante cose in ballo che ho l’esaurimento Schivo gli amiconi e sputo su ogni tradimento Ogni giorno prego dIo, sì ma grugnendo

Fino all’annullamento di ogni sacramento

Queste iridi ormai grigie ne hanno viste tante Così tante che mi scoccio pure a raccontarle L’esperienza mi pesa addosso tipo elefante Parto dal basso ma ti ammazzo come a bob marley Cadaveri sulla mia scia Che mi odiano manco fossero un’ex tradita Per loro la colpa è sempre stata mia

Che son stato più tempo a correggere le loro voci, che in fica

Ho pronto un disco di canzoni alla Posty in italiano Impara a scrIvere sembra che non posti in italiano Senza mezzo aiuto la spinta non so cosa sia Non cerco più un’etichetta mi sono aperto la mia Con fada e barlo nel team Se me lo raccontavano un annetto fa sputavo il drink Ho perso in un anno un botto di amici per causa loro Ma in realtà più che amici erano colleghi di lavoro Hai fatto un video nuovo che figata Ma sta minchiata l’hai già raccontata Ti tagli le vene da anni ma non vedo sangue Sembri il classico fighetto viziato che piange Sei tornato uau La fenice quella che ti pigli in bocca quando hai sete, Non vedo Bouchra, non vali manco un’unghia, Peraltro non è che quell’altro valga più di un piede Suono questa figa tipo un’88 tasti Cosa conti a fare i follow dopo il botto passi Alle serate mi salutano e poi scappano Manco gli rubassi i 4 spiccioli che grattano Resto con un orso innamorato in faccia Perché mi si fotte ancora il cuore sulla traccia Suona pure non ti apro, scappa

Trovati un’altro producer ah dimenticavo spacca

Testo Figli dellammerda pt.2 Eiemgei