Dopo un anno torna sul palco di Villa Ada venerdì 20 luglio, ma non sarà lo stesso show. Il rapper romano Mezzosangue presenta infatti il nuovo album Tree – Roots & Crown uscito il 23 marzo 2018. Il progetto, un concept fortemente influenzato dalla mitologia norrena, si articola in due capitoli: Roots (radici) e Crown (corona, chioma) e – come di consueto nella discografia del rapper – presenta numerosi riferimenti alla numerologia a partire dalla parola tree (albero) che richiama il numero tre. Tre inoltre si riferisce al numero del mese in cui il disco è stato pubblicato (marzo), al terzo disco prodotto finora, al fatto che 3×3=9 è il numero delle tracce in tracklist, e alle parti in cui è diviso un albero (radici, tronco e chioma).

“T’ho amato sempre, non t’ho amato mai” è il titolo di questa venticinquesima edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Una frase – presa in prestito da Fabrizio De Andrè – che vuole esprimere le contraddizioni dei sentimenti, le diverse emozioni del pubblico quando guarda un concerto, il rapporto tra i romani e la propria città. Villa Ada – Roma incontra il mondo è il più grande evento dell’estate romana, che si svolge sulle rive del laghetto sotto l’egida di Dada srl e ARCI Roma. La manifestazione fa parte del programma dell’Estate Romana promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.