Juicy Realm è un interessante roguelike prodotto da un piccolo team che però ha dato prova di grande competenza.
SpaceCan ha dato vita al loro primo gioco per computer con lo sforzo di soli due indivisdui, ossia Tyreal Han che ha sviluppato il gioco in sé e il compositore biboX che si è occupato delle musiche.

Il gameplay è quello di un twinstick classico in cui uomini e frutta si fronteggiano senza sosta.
Cominceremo scegliendo uno dei quattro cacciatori di frutta a disposizione, ognuno con le proprie statistiche differenti e con il proprio equipaggiamento.

Ci muoveremo attraverso svariati livelli creati in maniera procedurale, in cui dovremo vedercela con cani fatti d’uva, fucili a pompa carichi di mele, bombe all’avocado e tutta una pletora di altri strumenti legati alla frutta. Il design dei nemici è sempre molto interessante e forse uno dei punti di forza dell’intera produzione.

Belli anche gli effetti durante il conflitto a fuoco e i colori sempre molto accesi così come le ottime animazioni, fluide in maniera incredibile.

Ogni area è stata caratterizzata in maniera molto convincente, soprattutto a livello grafico. Ogni area contiene al suo interno anche un boss che dovremo studiare per sconfiggere, come un’anguria gigante oppure una torta completamente ricoperta di coltelli. Questo garantisce anche una certa varietà all’insieme di gioco.

Ogni boss è posizionato in un ambiente peculiare con vari bonus e malus del caso e questo contribuisce ulteriormente alla varietà del gioco.

L’arsenale è sempre molto variegato e potremo sperimentare svariate strategie per fare fuori il nemico. Le categorie principali tra cui scegliere sono melee o gun.

Eliminando vari nemici potremo guadagnare fondi per poi poter comprare armi, cibo o aumenti delle proprie caratteristiche personali per essere ancora più potenti.

Il gioco una volta che ci saremo potenziati a dovere può terminare in circa 2 ore filate di gioco intenso.
La longevità però è  garantita dalla possibilità di poter cambiare il personaggio quindi potremo compiere quattro run in modo da poter sperimentare tutti i vari personaggi.

Potremo naturalmente anche affrontare l’intera avventura assieme ad un amico per aumentare ancora di più il divertimento. La co-op è effettivamente molto divertente.

Un titolo frenetico e divertente che non innova certo ma ha spirito e carattere per divertire sicuramente. Dal punto di vista artistico eccelle sicuramente.

Voto: 7.5