Bentornati su questi schermi! Come sempre, alle soglie dell’estate l’attività della nostra rubrica eventi si fa particolarmente intensa. Andiamo quindi a riassumere cosa succederà di bello da qui a settembre.

Si parte con stasera, 16 maggio: arriva a Milano uno dei jazzisti in assoluto più amati dai rapper di ieri e di oggi, Kamasi Washington. Il suo straordinario show sarà l’anteprima primaverile del tradizionale Linecheck Festival: purtroppo per chi non ha ancora il biglietto, l’evento è già sold-out, ma più info qui.

Il 17 maggio arriva in Italia, a Milano, anche G-Eazy, uno dei perfetti anelli di congiunzione tra rap e pop: tutte le info qui.

Tre date italiane anche per Fantastic Negrito, considerato uno degli eredi di Prince. Il 6 giugno sarà a Desio (MB), il 7 a Bologna e l’8 a Roma: tutte le info qui.

Torniamo poi sull’argomento  Radar Festival, in programma l’8 e il 9 giugno a Milano, perché sono stati annunciati altri nomi. Si tratta di una rassegna molto orientata alla musica urban e elettronica: tra i tanti nomi presenti in cartellone, da non perdere assolutamente la cantante urban Abra, il rapper svedese Yung Lean, la trapper catalana Bad Gyal e tanti altri. In particolare, si aggiungono alla carrellata anche Sampha e gli Young Fathers, entrambi nomi importantissimi per l’urban inglese. Tutte le info qui. (Il 9 giugno, a onor del vero, ci sarà anche Liberato in Barona, a Milano: anche qui, più info non appena disponibili).

Bolzano ospiterà una delle due date italiane dei Dope D.O.D. la sera del 10 giugno, per chiudere la quindicesima edizione di Playground, evento che ogni anno ha sede nel capoluogo bolzanino, gratuitamente. Info qui.

Il 22 giugno, graditissima novità: Lauryn Hill tornerà in Italia, più precisamente a Parma, con il tour celebrativo dei vent’anni del capolavoro The Miseducation of Lauryn Hill. Da non perdere a nessun costo, se ci fosse bisogno di specificarlo. Info e prevendite qui.

Il 4 luglio un’altra graditissima new entry: Action Bronson arriverà infatti in concerto a Milano, un’occasione da non perdere. Le prevendite sono già aperte e si acquistano qui.

E dal 4 all’8 luglio chi è in Puglia e limitrofi non può assolutamente perdersi il clamoroso Viva! Festival in Valle d’Itria. Improntato soprattutto sulla musica elettronica e dintorni, regala anche grandi soddisfazioni agli amanti dell’urban grazie alla presenza di artisti come Jamie XX e  Sampha. Info qui.

Annunciato anche il primo cartellone del sempre ottimo Locus Festival: il 7 luglio sono in arrivo a Locorotondo R+R = NOW, ovvero il supergruppo di Robert Glasper, Terrace Martin, Christian Scott, Atunde Adjua, Derrick Hodge, Justin Tyson e Taylor McFerrin; info qui.

E sempre il 7 luglio, uno dei tasti più dolenti della nostra rubrica (almeno, per chi non si è accaparrato i biglietti): il primo e unico concerto italiano di Eminem, a Milano. Le prevendite sono andate del tutto esaurite in poche ore e dalla regia ci comunicano che non verranno riaperte, perché gli oltre 70.000 posti disponibili si sono letteralmente polverizzati. Il nostro consiglio, se vi siete persi i biglietti, è NON rivolgervi a circuiti di secondary ticketing ma di guardare i post sull’evento ufficiale di Indipendente Concerti, perché parecchie persone stanno già vendendo i propri biglietti in quanto impossibilitati ad andare. Eviterete di ricomprarli a prezzi folli e farete un favore a chi a malincuore deve rinunciare ad essere presente.

L’8 luglio il supergruppo formato da parte dei Public Enemy, parte dei Cypress Hill e parte dei Rage Against the Machine, ovvero i Prophets of Rage, arriva a Milano (evento spostato al Fabrique): info qui.

Occhio, perché tra il 6 e l’8 luglio è necessario il dono dell’ubiquità (meglio saperlo prima, così ci si prepara). Oltre a tutti gli eventi sopra citati, infatti, arriva in Italia anche il favoloso e premiato OTR II Tour di Beyoncé e Jay-Z. Le due date (6 luglio allo stadio San Siro di Milano, 8 luglio all’Olimpico di Roma) non sono ancora completamente sold out, ma poco ci manca: nel momento in cui vi scriviamo a Milano restano solo poche decine di posti sugli spalti, mentre a Roma c’è ancora qualche piccola speranza di acquistare i biglietti per il prato. In ogni caso, se era vostra intenzione esserci, il consiglio è di muoversi in fretta. Molto in fretta. Prevendite qui.

Il 10 luglio, uno dei nomi più caldi dell’R’n’B americano arriva a Milano: Khalid. Ha solo diciannove anni ma ha già collaborato con i più grandi, da Kendrick Lamar in giù, perciò vale davvero la pena vederlo sul palco: info qui.

E il 10 luglio non va male neanche ai romani, perché è appena stata annunciata una data italiana di Post Malone proprio al Rock in Roma. Prevendite già aperte qui.

Altra grandissima novità è l’arrivo dei Gorillaz, per la prima volta in Italia. Suoneranno nell’ambito del Lucca Summer Festival il 12 luglio, e la prevendita è disponibile: questo è il link per tentare la sorte.

Il 13 luglio, Umbria Jazz dà il benvenuto sul palco a un maestro assoluto, Quincy Jones, che festeggia il suo ottantacinquesimo compleanno con un concerto d’eccezione e moltissimi ospiti sul palco, tra cui la divina Erykah Badu. Perugia is the place to be: info e biglietti qui.

E il 15 luglio è il turno di Joss Stone all’Arena di Verona: info qui. (Continua dopo la foto)

Il luglio dei milanesi si preannuncia particolarmente intenso: appena annunciata la nuova data di Vince Staples, il 16 al Magnolia. Prevendite già aperte, tutti i dettagli qui.

Belle notizie: Anderson.Paak torna a suonare in Italia, stavolta al Carroponte di Milano il 18 luglio. Dopo il sold out dell’anno scorso a Verona, non ci sono più scuse per non recuperarlo al volo: prevendite già aperte qui.

Per chi non disdegna l’elettronica: annunciati anche MGMT + Justiceil 17 luglio a Milano (prevendite qui) e i Chemical Brothers a Roma il 19 luglio (prevendite qui).

Bellissima notizia anche per gli amanti dell’R’n’B contemporaneo e sperimentale: il magnifico progetto Rhye sbarca in Italia, più precisamente in Friuli a Sesto al Reghena, il 7 agosto. Prevendite qui.

Last but not least, un uccellino ci ha detto che è molto probabile un passaggio di Evidence nel nord-est attorno a fine agosto. Restate sintonizzati su Hotmc per ulteriori aggiornamenti.

E con questo è tutto, se abbiamo dimenticato qualcosa ci trovate su Facebook. Alla prossima!

Classe 1984, inizia a scrivere su Hotmc nei primi anni '00 e dal 2005 ne eredita la gestione. Vive a Milano, dove un po' scrive (Hotmc, Musica Jazz, Rolling Stone, Red Bull Musica eccetera) e un po' fa radio (Babylon, Stay Soul, RadioBattle e Nessuno Mi Può Giudicare, tutti in onda su Rai Radio2). Ogni tanto le capita anche di dormire qualche ora.