Leggi il Testo Ottavia Dargen D’Amico. “Ottavia” è una canzone di Dargen D’Amico estratta dall’album “Ottavia” (2014). Ottavia Lyrics

Testo Ottavia Dargen D’Amico

Ottavia meraviglia del mondo Ma tu stai cercando di spogliarmi suppongo Come come se fossi l’ultima persona rimasta

Come se avessi gli spermatozoi del mondo in tasca

E mentre ti idolatravo interamente la scapola Mi hai chiesto serafica: “Jacopo perché sei ancora scapolo?” Ti ho risposto senza fermarmi come un tram verso il deposito: “Ma tu quando fai l’amore parli sempre a sproposito?” A proposito se finisco dentro diventa tutto vero Perché tu disprezzi i contraccettivi per l’amor del cielo e del clero L’occasione della storia occasionale ha sempre fatto l’uomo ladro E il seme nell’uovo ha sempre fatto l’uomo padre A proposito ho letto su Wikipedia che tuo padre è un massone E il vostro più che un cognome ormai è una missione Ormai vi siete imbarcati in pericolosi investimenti all’estero E avete raccolto fondi a Montecarlo contro il futuro del colesterolo A proposito tu e i tuoi cugini siete il futuro di CL Organizzate preghiere in riviera contro le malattie della pelle Attirando l’inevitabile comicità della cinicità Lo vorremmo tutti ma un Oscar non salverà Cinecittà A proposito io non salvo te ne le tre sorelle Due delle quali altrettanto belle come se foste gemelle Con quei riccioli ovunque come il rococò E in salotto un padre quelle foto così salò Un corridoio nostalgico del grande Vittorio Delle foto con slancio Littorio E dei bimbi sui ceci in punizione in oratorio E poi ho letto le intercettazioni piene di sottintesi Come la comunicazione tra i sub o i centri massaggi cinesi Ma forse sto esagerando e mi preoccupo per niente Dopo tutto non sono questo mondo per leggere google che è il peggio della gente Che poi fa niente che poi tanto CL è solamente una sigla

Che poi tanto tu per me sei solamente un’amica

Ottavia meraviglia del mondo Ma tu stai cercando di spogliarmi suppongo Come come se fossi l’ultima persona rimasta Come se avessi gli spermatozoi del mondo in tasca Ottavia meraviglia del mondo Ma tu stai cercando di spogliarmi suppongo Come come se fossi l’ultima persona rimasta Come se avessi gli spermatozoi del mondo in tasca Ottavia meraviglia del mondo Ma tu stai cercando di spogliarmi suppongo Come come se fossi l’ultima persona rimasta

Come se avessi gli spermatozoi del mondo in tasca

Testo Ottavia Dargen D’Amico