Un altro disco che ha compiuto 20 anni. Nel 1998 usciva il leggendario album di Lauryn Hill, “The Miseducation of Lauryn Hill“.

Lauryn Hill raggiunse la fama e il successo mondiale come membro dei The Fugees, trio hip-hop che nel 1996 entrò nella storia della black music con l’album “The Score” (oltre 18 milioni di copie vendute e 3 Grammy Award) e, in particolare, con la reinterpretazione di Lauryn del classico di Roberta Flack “Killing Me Softly”.

14 canzoni una più bella dell’altra con featuring d’eccezione come: Carlos Santana, Mary J. Blige e D’Angelo.

Per il ventennale di “The Miseducation of Lauryn Hill” la cantante americana festeggerà il traguardo con un tour mondiale e il 22 giugno 2018 sarà nella splendida cornice della Cittadella di Parma in concerto.

The Miseducation of Lauryn Hill Tracklist

  1. Intro
  2. Lost Ones
  3. Ex-Factor
  4. To Zion” (featuring Carlos Santana)
  5. Doo Wop (That Thing)
  6. Superstar
  7. Final Hour
  8. When It Hurts So Bad
  9. I Used to Love Him” (featuring Mary J. Blige
  10. Forgive Them Father
  11. Every Ghetto, Every City
  12. Nothing Even Matters” (featuring D’Angelo)
  13. Everything Is Everything
  14. The Miseducation of Lauryn Hill

The Miseducation of Lauryn Hill” uscito il 25 Agosto 1998 ad oggi è ancora uno degli album più belli della storia musicale mondiale. Leggi tutti i testi di “The Miseducation of Lauryn Hill” cliccando la canzone corrispondente in tracklist.