Dal 19 ottobre è disponibile in tutti i digital store “Oh My Doll”, EP di quattro tracce realizzato da Doll Kill e prodotto da TAK Production.
La rapper sarda ci ha svelato in anteprima l’intero progetto all’interno della rubrica Ladies First: episodio #26.
Un po’ come in tutta la sua produzione, Doll richiama contenuti forti e provocatori, mettendo in luce la sua spiccata personalità. La copertina rimanda all’immaginario rosa degli Anni ‘50, una critica alla massima aspirazione femminile dell’epoca, le pin up, che rappresentavano la donna come mero oggetto sessuale. Attraverso le rime, l’approccio e il look, Doll Kill vuole destabilizzare il pubblico, mescolando femminilità e aggressività dove il suo viso candido tradisce un atteggiamento da “maschiaccia”.
Doll Kill è una ragazza di poche parole, convinta del fatto che “la gente sta più attenta quando dici poco”. Anticipato dal singolo “Metempsicosi”, prodotto da Sick Luke, “Oh My Doll” è interamente prodotto da Eker Blow, beatmaker sardo, nonché fratello maggiore di Doll Kill.