Leggi il Testo Khan Lucci Ford78. “Khan” è una canzone di Lucci & Ford78, prodotta da Ford78 ed estratta dall’album omonimo Shibumi.

Testo Khan Lucci Ford78

Cerco il tuo sguardo Lo trovo sempre quando serve Nel buio più nero, dove anche il sole si perde Non c’è suono, non c’è spazio, non c’è tempo Siamo solo io e te Dentro ad un mondo che mi invento Rallento il mio cammino per seguirti Tu fammi strada in mezzo a questi rovi troppo fitti Tagliano le braccia e fanno male Dimmi dove camminare, dove andare Per non finire in mezzo gli sconfitti Parlami di te “da dove vieni?” Io vengo da una giungla di mediocrità e governano gli scemi Invisibili città descritte già in altri poemi La tua voce le disegna leggere in cieli sereni Poi portarmi più in alto che poi Dove l’aria è rarefatta la gente che ci guarda stupefatta È un posto fatto solo per noi L’ho disegnato sulla carta

E avrà tutti i colori che vuoi

Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo

E tornare qua

Cerco il tuo sguardo è un’armatura con cui vado al fronte Nelle notti buie è quella luce all’orizzonte Mi guida, mi da coraggio, mi spinge oltre La certezza del ritorno ad ogni viaggio Guidami in un mondo che capisco a malapena Capitano sulla plancia, cerco la balena Tu placa la mia rabbia e domani la calma Ma tienimi la mano se scrivo e vedi che trema Leggo la mia storia una parola per volta Correggo la mia vita, una persona per volta Basta solo che rimani qua e il tempo si fermerà Sbattere su carta i mostri pure questa volta Portami lontano da sto posto Noi giovani a scrivere sul muro che il mondo è nostro Insieme detto la tempesta Un occasione sola, questa

Ci attaccheranno in mille non mi sposto

Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo E tornare qua Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo Un’alta notte ci accompagnerà Un altro sogno ad occhi aperti che non svanirà Potrei fissare quello sguardo per l’eternità Ed attraversare tutto il mondo, tutto il mondo

E tornare qua

Testo Khan Lucci Ford78