Leggi il Testo Lo Straniero (Remix) Sangue Misto. “Lo Straniero (Remix)” è una canzone estratta dal leggendario album dei Sangue Misto: “SxM“. Lo Straniero (Remix) Lyrics. I Sangue Misto è un gruppo Hip Hop capostipite del genere formato da Deda, Neffa e Dj Gruff.

Testo Lo Straniero (Remix) Sangue Misto

Io sono il numero zero Facce diffidenti quando passa lo straniero In sclero, teso vero Vesto scuro, picchio la mia testa contro il muro Sono io l’amico di nessuno e stai sicuro Resto fuori dalla moda e dallo stadio Fuori dai partiti e puoi giurarci, io non sono l’italiano medio Ma un cane senza museruola La N E la doppia F A, passaparola Chico, canta che ti passa, ma non mi passa più Testa bassa, la repressione Mi butta giù, schiaccia Quando lo sbirro mi da i pugni nella faccia Per me lo stato è solo stato di minaccia Quando vedo il tunisino all’angolo che spaccia La nera presa a schiaffi dal magnaccia Io so che è tutto made in Italy perciò

Non chiedermi se canto Forza Italia o no

E none none
E la mia posizione è di straniero nella mia nazione

Non parlate allo straniero e lo guardate male E ogni singolo secondo la tensione sale È Sangue Misto e non rispetta più il confine Viene da dove era stato cacciato fuori come un cane E ora non ci sto, non ci credo e non ne voglio più Solo disprezzo per lo Stato e le divise blu Schivo come Neffa, a zero grado di fiducia Quando la terra brucia È allarme rosso per le strade, non sei più sicuro Tu stavi chiuso in casa ed è crollato il muro Quindi adesso è tutto pronto per lo scontro Con chi viene da fuori e non ci sta più dentro Quello che mi han dato da quando sono nato l’ho pagato E ho visto ogni due anni una strage di stato È un rompicapo, ma dubbi sui mandanti non ne ho

Sono lo straniero, questo è quel che so

E none none
E la mia posizione è di straniero nella mia nazione

Io quando andavo a scuola da bambino La gente nella classe mi chiamava marocchino Terrone, “Muto! Torna un po’ da dove sei venuto!”

E questa è la prima roba che ho imparato in assoluto

La seconda è che sei fatto nell’istante in cui ti siedi Quando sento la pressione dalla testa ai piedi La situazione per me non cambia, era merda e resta merda Per i cani della strada, razza bastarda Alla sbarra, sotto accusa ed ogni giorno c’è un buon motivo E la giuria ha già detto il mio verdetto è negativo Straniero nella mia nazione

Perché qualcuno vuol metter fine alle storie di un guaglione

La tensione in strada sale a mille Vivo questa situazione sopra la mia pelle Giorno dopo giorno, notte dopo notte resto all’erta Guardo le mie spalle anche se la strada è deserta Stesso film, stessa storia Neffa ha già salvato quindi resta in memoria E un guaglione mette a fuoco il suo pensiero

Resto fuori perché io sono lo straniero

E none none
E la mia posizione è di straniero nella mia nazione

Testo Lo Straniero (Remix) Sangue Misto