Se fino a qualche anno fa le collaborazioni tra artisti italiani e d’oltreoceano sembravano pura utopia, negli ultimi due anni sono nati sempre più ponti tra il belpaese e il continente natio dell’hip hop. L’ultima in ordine cronologico risponde al nome di Sick, brano uscito in tutti i digital store e che vede una doppia collaborazione, sia al beat che alle liriche. Dietro la produzione troviamo infatti il duo Adma2P, che sui social ha recentemente promosso la nascita del duo come team di produzione in pianta stabile. Axos e Marty Baller sono invece chiamati a rappare: l’artista Machete esce dalla propria comfort zone con un pezzo più arrogante e introspettivo, ma il mix di delivery e sopratutto l’amalgama tra il  suo particolare timbro e la struttura del beat risulta perfetto. Lo statunitense – figura controversa, soprattutto per quanto riguarda la presunta appartenenza al collettivo A$AP – firma una strofa altrettanto aggressiva, con diversi riferimenti all’Europa (nulla di sconvolgente, sia chiaro, ma dal flow scorrevole). Sebbene nel ritornello manchi quel cambio di ritmo in grado di trasformare il pezzo in un tormentone, gli amanti di suoni incalzanti e scuri troveranno in Sick un brano da riprodurre più e più volte.

La cover di Sick porta la firma di Moab.