Metà_Rapper_Metà_Uomo_BM_2017_Singolo_SaM

DJ Shocca è stato il primo ospite del Landscape Studio. Ma il secondo episodio è una lectio magistralis a tutti gl’effetti; e il professore non poteva che essere che il più longevo e attivo Dj e produttore della scena italiana: Bassi Maestro.

Non è una cosa che accade tutti i giorni, e se non eravate presenti, vi consiglio di dare un’occhiata al video.

Dopo la Studioclass, abbiamo potuto fare alcune semplici domande a Bassi Maestro, potete leggere le sue risposte qui sotto.

Bassi Maestro LANDSCAPE

RapBurger) Com’è stata l’esperienza del workshop al Landscape Studio?

Bassi Maestro) Ottima e sicuramente un buon inizio per una serie di appuntamenti che possonodiventare di riferimento sia per i curiosi che per gli addetti ai lavori!

I metodi di realizzazione di una produzione sono cambiati molto rispetto agli anni ’90. Cos’è invece che è rimasto uguale e che è di fondamentale importanza?

Il sampling rimane la base delle mie produzioni, lavorare rubando e modificando musica del passato è mio stimolo principale, anche se in rari casi posso anche lavorare partendo da zero, o con l’aiuto di musicisti in studio.

Bassi Maestro LANDSCAPE 2

Qualche giorno fa gli studenti dello Studioclass di Landscape hanno avuto l’opportunità di imparare molto da te. Chi è stato invece per te il tuo “maestro”?

Posso citare Vez, il fonico storico del gruppo OTR che mi ha insegnato come impostare i primi lavori di registrazione e mixaggio e il mitico Dj T di Verona, fonico e mia infinita fonte di ispirazione e riferimento

Quali sono le 3 produzioni italiane che ti hanno colpito di più quest’anno e perché?

Ghali, perchè ha saputo parlare il linguaggio pop usando l’hip hop in modo creativo.

Fabri, perchè ha dimostrato quanto la storia di un artista e le capacità sul palco siano più importanti delle mode del momento.

Guè, perchè nella sua zarraggine continua a rappresentare anche l’Hip Hop che mi piace e a tenerlo in classifica senza temere confronti.

3

A presto per gli aggiornamenti sulla prossima Studioclass.