A metà strada tra i quadri e la street attitude si incrociano le rime di Lanz Khan: Collana Di Perle è fuori ora!

Dopo il percorso tracciato da Khandinsky Innamorato (con Eddy Veerus) e Street Louvre (con Warez e Jangy Leeon) il mad lyricist milanese, Lanz Khan, pubblica oggi il quarto album ufficiale: Collana Di Perle.

In 11 brani il viaggio di Lanz Khan si articola in un percorso fatto di cultura e riferimenti, saldamente ancorati a flow e barre tipici della scuola rap milanese. Chi conosce Lanz Khan conoscerà anche la sua abilità nel coniugare il mondo dell’arte con la cultura urban e, a maggior ragione in Collana di perle, a sfumarne i confini. L’album scorre fluido e ad ogni ascolto emergono dettagli o citazioni nuove, quasi come se il testo fosse scomponibile in livelli di comprensione. Il bagaglio culturale del rapper si ribalta completamente spargendo il suo contenuto in tutte le tracce, alternando brani “aggressivi” come Mille baci di inox a pezzi più omogenei e sperimentali come Collana Di Perle.

La produzione del disco d’altra parte è l’altro lato della bilancia, il peso che equilibra il tutto. Yazee, Weirdo e Garelli sono solo alcuni esempi del team di producer che hanno contribuito alla realizzazione del progetto. Menzione d’onore anche per gli ospiti – En?gma, Dj Lilcut, Warez, Jangy Leeon, Lexotan – che hanno impreziosito ogni traccia.

Collana Di Perle è un disco completo, indirizzato ad un certo tipo di pubblico. D’altronde Lanz Khan non è mai stato – e mai ha voluto essere – un artista per ascoltatori casuali, ma bensì uno di quei rapper che per essere capiti hanno bisogno di portare gli ascoltatori con sè nei propri viaggi lirici. Non ci resta altro da fare che sgranare le perle della collana di Lanz e coglierne ogni segreto.

Fateci sapere con un commento le vostre impressioni sul nuovo disco di Lanz Khan. Potete ascoltare Collana Di Perle al link di seguito. Buon ascolto!

L'articolo Corri ad ascoltare Collana Di Perle: il nuovo album di Lanz Khan proviene da Rapologia.it.