Gionni Gioielli ha pubblicato Craxi Is Back, il suo dissing al “king del diss”.

Con gli ultimi singoli pubblicati – Vengo dalla Strada e Rap is BackJamil sta catalizzando l’attenzione attorno al suo nuovo album ufficiale, attraverso cui vuole riportare in alto la bandiera del rap italiano, senza autotune ma puntando solo sulle barre. A qualcuno della scena, tuttavia, questa sua proclamazione non è andata affatto giù, in particolare Gionni Gioielli che dopo qualche storia su Instagram è passato ai fatti con Craxi Is Back.

A quasi due anni dall’uscita di Young Bettino Story, il buon vecchio Craxi torna così tra noi per sparare con precisione diverse barre contro il bersaglio prescelto, il rapper di San Vito (VR), reo di aver chiesto – nella title track del suo album – ai rapper che non lo reputino tale a prendere un beat per dirlo a suon di rime. Detto, fatto.

Gioielli – a cui piace un botto fare Rap – ha così impugnato il microfono per attaccare su più fronti Jamil, partendo dal “king del bong” – nota canzone del collega – e dai suoi rapporti con la scena e i media del settore:

“Per me i king del bong erano i Cypress Hill
Torna a piangere se non ti caga Esse Magazine
Che sei king del diss e le hai prese da Galla
Dici che non vuoi feat ma intanto implori Marra
Hai scritto messaggi a mezza scena per diec’anni
Sperando che qualcuno cominciasse a c*garti, pare
Scrivevi pure a me, pure a Nex, pare a tutti
Non sei il king del diss, sei la queen delle groupies”

Si passa poi più sul personale, con attacchi al suo più volte ribadito essere di strada:

“Dici vieni dalla strada ma ricordo ancora
Vivevi in una villa in collina là fuori Verona
Ma che soldi della droga
Coi soldi dei tuoi per fare i CD e pagare i feat dei tuoi eroi
Non mi dare del purista, che lo so chi sei
Facevo trap mentre ti credevi Kurt Cobain”

La parte che farà più parlare, tuttavia, è quella in cui il fondatore del movimento Make Rap Great Again riporta in auge il dissing tra Jamil e Noyz Narcos, raccontando la sua versione sui fatti avvenuti nel backstage di un suo live – dove era presente appunto il rapper romano – e le cui immagini Baida pubblicò all’interno del video della traccia del 2017, Noyz Diss:

“A proposito di Noyz vogliamo raccontarla
Com’è andata quella sera per tutta Italia?
La storia è diversa da come la dici tu
Ero con Nex e Noyz e c’era Nigga Dium
Dium doveva fare due o tre pezzi sul tuo palco
Quindi siamo venuti tutti al tuo concerto pacco
Perché Dium è un amico, siamo amici cari
Dal giorno dopo lui aveva i domiciliari
Abbiamo detto festeggiamo e stiamo tutti assieme
Basta che dove andiamo non ci neghino da bere
Quindi mica per te ma per gli amici miei
È per questo che eravamo tutti dentro il tuo backstage
Ed è per questo che a una certa tutti sfatti
Tu hai beccato Noyz e lui t’ha detto “pare, spacchi!”
Che noi quando beviamo siamo dei bravi bugiardi
Ed è per questo che tu gli hai scritto per un feat per due anni
C*zzo doveva dirti, non voleva ferirti
Ma ti sei preso male e gli hai pure fatto un dissing”

Non si è fermato qui l’autore di Pray For Italy, ha poi continuato focalizzandosi sull’aspetto più importante quando si parla di rap, ossia le barre.

Nell’outro di Craxi Is Back, infatti, Gionni Gioielli critica più volte le doti di Jamil come rapper, sottolineando anche come quelle del brano Rap Is Back siano secondo lui di basso livello e non adatte per uno che pubblica un disco con questo titolo.

“Però sappi che sei, sei scarso, fai c*gare dici
“Rap is Back, perché sei te nel back”, che c*zzo di rime sono?
“È ora che ritorno/ è quasi mezzogiorno/devo mettere a posto il soggiorno”
Cioè fai ‘Rap is Back’ ed entri così?
Con ste barre di m*rda qua?
Jamil, porca tr*ia, fai c*gare ma Rap is Back cosa pare
È rap quello ma che rap di m*rda
Minchia manco Jovanotti faceva ste barre nel ’92”

Considerando soprattutto questo aspetto, legato esclusivamente al rap, speriamo che Jamil possa rispondere su beat a quanto detto da Gioielli perché il rap è questo, è un botta e risposta sulla strumentale. Lasciamo perdere i social, lasciamo perdere frecciatine velate: a tante persone fortunatamente piacciono ancora le barre e qui ne possiamo sentire ancora molte.

Trovate di seguito lo streaming di Craxi Is Back di Gionni Gioielli. Voi da che parte state?

Correlato:

  • Clicca QUI per leggere il testo di Craxi Is Back di Jamil

L'articolo Craxi Is Back: la risposta di Gionni Gioielli al Rap Is Back di Jamil proviene da Rapologia.it.