La partnership tra McDonald’s e Travis Scott è ufficiale.
In onore della collaborazione, il rapper di Astroworld ha rilasciato una nuova linea di merchandising.

Era dal 1992, anno di nascita di Travis Scott, che uno dei menù di McDonald’s non prendeva il nome di una celebrità. Proprio ventotto anni fa, Michael Jordan, collaborava con la famosissima catena di ristoranti di fast food di origine statunitense. McDonald’s, il cui numero di punti vendita è stato superato da pochi anni da Subway, possiede ristoranti in tutto il mondo, che contano circa 438 000 dipendenti.

Dopo anni di intese con svariate case di produzione cinematografiche, il brand, icona del consumismo e della globalizzazione, vuole provare a rinnovarsi, dando vita a partnership che vedranno protagonisti i personaggi più noti d’America.

Infatti, durante una delle pubblicità del Super Bowl, in uno spot chiamato Famous Order, si potevano notare quali articoli, le celebrità come Kanye West, avrebbero ordinato in uno dei punti ristoro di McDonald’s.

Il primo della lista, invece, è proprio il rapper di Houston, al quale, il direttore marketing di McDonald’s USA, Morgan Flatley, ha dedicato queste parole:

“Dalla sua linea di sneakers con Nike impossibile da ottenere, a una collaborazione di cereali con General Mills che è andata esaurita in 30 secondi, al concerto virtuale da record all’interno di Fortnite, Travis Scott è la definizione di grande cultura.”

Dopo l’annuncio ufficiale, i fan di Cactus Jack sono letteralmente impazziti, e il rapper, per non farsi mancare nulla, ha lanciato una linea di merchandising disponibile sul suo negozio online, in onore del deal.

Dalla maglietta con le patatine fritte a quella con la scritta in grassetto “Tell ‘Em Jack Sent You'”, ma non solo. La collezione, che varia tra i 25 e i 300 dollari, comprende cappellini, pantaloni, felpe, boxer, divisa da basket personalizzata, un cuscino e una cravatta.

Scott, fan della catena di fast food e orgoglioso di questa collaborazione, ha anche curato lo speciale “Travis Scott Meal”. Con sei dollari, nei McDonald’s americani, si potranno ordinare una Sprite, patatine fritte medie con salsa barbecue e un Quarter Pounder con formaggio, pancetta e lattuga.

La partnership comprende anche una parte di beneficenza e, per celebrare il lancio di Cactus Jack x McDonalds, ieri La Flame si è fermato a Downey, in California, dove ha festeggiato insieme ai fan cantando le sue hit nel parcheggio del fast food.

In attesa di conoscere quando il menù esclusivo sarà disponibile in Italia e quali saranno le prossime collaborazioni proposte da McDonald’s, potete tentare di comprare il nuovo merch di Travis Scott QUI.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Live from Utopia @cactusjack for mc ds Ad

Un post condiviso da flame (@travisscott) in data:

 

L'articolo Travis Scott collabora con McDonald’s e lancia una linea di merchandising proviene da Rapologia.it.