Dopo quattro anni di attesa abbiamo a disposizione Ho Fatto Tardi, il nuovo album ufficiale di Jack The Smoker.

Abbiamo passato mesi difficili ultimamente e la musica ne ha risentito parecchio: tra marzo e maggio le uscite sono state ridotte all’osso a causa dell’epidemia ma, dallo scorso mese, il rap è tornato a fare a fare la voce grosse, soprattutto a Milano. Prima Tedua (milanese d’adozione) con due mixtape ben apprezzati da fan e critica – e di cui trovate qua le Best Bars – poi a distanza di sette giorni l’uno dall’altro Ernia – con un album che vi abbiamo recentemente recensito – e Mr. Fini aka Guè Pequeno, per finire infine con Ho Fatto Tardi di Jack The Smoker, disponibile da oggi venerdì 3 luglio per Machete/Sony Music.

I fan di Smeezy aspettavano questo album da parecchio tempo, da quel Jack Uccide rilasciato nel 2016 e al cui interno per molti è stato difficile trovare una traccia non ben riuscita. Durante la quarantena sono stati un po’ ripagati da un interessante 24H EP realizzato e pubblicato in ventiquattro ore, ma la voglia di un disco ufficiale era chiaramente rimasta presente: così ecco che molte teste hip hop nostrane hanno aspettato questo giorno con trepida attesa, noi compresi.

Perché? Perché il rapper della Machete è una garanzia per il Rap italiano – la maiuscola è chiaramente voluta – dato che all’interno di ogni suo brano (o strofa collaborativa) wordplay, incastri e punchline sono una costante, tre aspetti non poi così scontati nel 2020. Finalmente questo atteso album è tra noi e non vediamo l’ora di metterlo un po’ in heavy rotation.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Ho fatto tardi” è il titolo del mio nuovo album. Fuori il 03 luglio (link in bio).

Un post condiviso da Jack The Smoker (@jack_the_smoker_) in data:

Ho Fatto Tardi di Jack The Smoker è un album bello corposo, composto da quindici tracce e impreziosito dalla collaborazioni di altri rapper che non le mandano mai a dire nei loro testi. Assieme al nativo di Pioltello, infatti, troviamo: Jake La Furia, MadMan, Nitro, Dani Faiv, Lazza e Izi, nomi che possono garantire semplicemente una grossa quantità di barre.

Le strumentali per farle risaltare al meglio sono state realizzate da Big Joe, Dj 2P, Frenkie G, Low Kidd, MACE, Mr Jazzy Bubblez, Strage, Venerus, Cesare Pizzetti e dallo stesso Jack.

L’album è stato annunciato come un racconto di quella provincia in cui è cresciuto e a cui Jack è ancora legato, così tanto da dedicare un disco ai suoi trascorsi tra quelle strade e panchine. Non possiamo che essere curiosi di sentirli attraverso ciò che lo ha reso tra i massimi esponenti dello Stivale, ossia il rap.

Buon ascolto!

L'articolo Ho Fatto Tardi di Jack The Smoker: finalmente fuori il nuovo album ufficiale proviene da Rapologia.it.