Fratellì è il titolo del singolo rilasciato da Carl Brave mercoledì 1 Luglio per Island Records. Un brano inedito che racconta con uno straordinario realismo da cronista, senza fronzoli e retorica, il dramma delle dipendenze e della tossicodipendenza. Un singolo fortemente personale, a tratti intimo. Un punto di vista unico, quello di Carl Brave, che riesce a fotografare la realtà senza moralismi, ma immergendosi nella vita e nella difficile situazione di chi vive una dipendenza, qualsiasi essa sia. Il rapper romano sceglie di trattare il delicato tema per mezzo di una cronaca cruda condita di flash di vita quotidiana, in alternativa alla spettacolarizzazione  che spesso vediamo nel cinema e nelle serie tv.

Fratellì è una delle tracce che anticipa il ritorno discografico dell’artista producer romano, previsto per l’autunno 2020. Il singolo segue il successo di Spigoli, brano in collaborazione con tha Supreme e Mara Sattei, certificato disco d’oro, proponendo però un mood molto più introspettivo e riflessivo.

Puoi ascoltare Fratellì su Spotify e su tutte le piattaforme digitali di streaming.