Ciel Fledge è un raising sim con una storia molto particolare e interessante.

Vestiremo i panni di un  padre adottivo di una ragazzina speciale di nome Ciel. Dovremo seguire il suo sviluppo e la sua crescita nel migliore dei modo per una decina di anni di vita della ragazza.

Il setting è un futuro distopico in cui l’umanità è minacciata da una realtà misteriosa conosciuta da tutti come The Giant.

Il titolo inizia in maniera lenta e ragionata con tantissimi dialoghi che ci introdurranno alla storia e successivamente dopo le prime dieci ore di gioco potremo entrare nel vivo dell’azione.

I personaggi sono ben caratterizzati e impareremo a conoscerli meglio attraverso proprio questi dialoghi.

Anche se il gioco non è localizzato in italiano l’inglese è comunque facile e comprensibile per tutti.

Il gameplay è suddiviso in tre momenti distinti e principali ossia Ciel in casa, la programmazione delle sue attività durante la settimana e quindi gli incontri che faremo in strada.

Potremo quindi gestire il suo equipaggiamento e le nuove attività che faremo durante la settimana.

Per la gestione delle attività dovremo gestire il tempo di riposo e anche i soldi guadagnati con le varie attività.

Potremo anche esplorare ciò che rimane della Terra in questo scenario post-apocalittico.

Negli incontri che faremo potremo guadagnare nuove abilità risolvendo quiz o superando alcuni personaggi non giocanti in combattimento.

Buono il comparto tecnico sia dal punto di vista della grafica che rappresenta degli stilemi del cartoon sia per quanto concerne le musiche che sono sempre azzeccate ai vari momenti.

La longevità del gioco si attesta attorno alle venti ore se si desidera procedere a passo spedito mentre se vorremo goderci tutti i dialoghi la lunghezza di gioco è esponenziale.

Un gioco molto particolare e strano dalle impostazioni diverse dal solito e che certamente merita di essere provato.

Per tutti coloro a cui mancano atmosfere alla Princess Maker questo gioco certamente può fare al caso loro.

Voto: 7.5