Dopo una trepidante attesa ed una lunga promo, Guè Pequeno ha rilasciato Mr Fini, il nuovo album che ne continua la legacy.

Finalmente ci siamo. Ad un anno di distanza da Gelida Estate oggi è il turno di Mr Fini, il nuovo ed attesissimo album di Guè Pequeno: disco che esce dopo una promo lunga ed estenuante, nutrita da interviste pungenti ed esperienze interattive. Il disco è composto da 17 tracce, otto delle quali sono state prodotte dai 2nd Roof, che hanno diretto artisticamente la costruzione del progetto, dandogli un’anima solida e di spessore lungo tutto l’ascolto.

Sin dalla prima traccia, viene subito da pensare come Mr Fini di Guè sia un album di repertorio, che coniuga sapientemente la doppia anima dei suoi album più noti a livello commerciale: Vero e Bravo Ragazzo. Vero, per l’intensità e la scrittura di alcune tracce che elevano ulteriormente lo status di liricista di Pequeno (anche in pezzi meno impegnati a livello di contenuto); Bravo Ragazzo perché 17 tracce hanno bisogno di tempo perché vengano assimilate, vista anche l’enorme varietà dei sound che troviamo al suo interno.

Mr Fini è un album importante per Guè Pequeno, ed esce in un momento altrettanto importante per il rap italiano. Non sappiamo ancora se sia destinato ad essere il migliore album di Guè, ma di certo ha tutte le carte in regola per entrare direttamente sul podio. Le risposte? Ce le darà il tempo, ma anche le rime contenute al suo interno.

L'articolo É scoccata l’ora di Mr Fini, il nuovo album di Guè Pequeno proviene da Rapologia.it.