Testo di Saigon di Guè Pequeno.

Per ascoltare il testo di Saigon di Guè Pequeno o acquistare il brano clicca qui.

Yea yea
Yea yea

Finisce sempre male quando inizia bene
Finisce sempre male quando inizia babe
Tequila, limone e sale quando?inizio?a bere
Non posso?raffreddare il sangue nelle vene
Non so?se ho realizzato un incubo o d’un sogno
Sei da solo quando arrivi più in alto del giorno
Sei da solo se vai più lontano della notte
Sei con lui, ma pensi a me, io spero delle volte
Per ridarmi indietro il tempo non mi basta un Rolex
Per amarti come vuoi tu non mi basta un cuore
Per toccarti non mi bastano due mani
In amor vince chi fugge, io sto volando a Miami
Se attorno è tutto finto , non ti salva un filtro
Colori pastello, sì, pasteggiando a …
Vorrei solo accadesse qualcosa di vero
Forse non eri mia nemmeno quando dissi …

Ti ho aspettato per un po’, però
Ora conto fino a cento
È scaduto il nostro tempo

Fioriranno ciliegi a Saigon
Mentre ci stiamo perdendo
Siamo nati già piangendo
Giorni bruciano nel fuoco e poi
Resta un po’ di nostalgia
Quanto è vera una bugia

Per te io sarei uscito solo nel weekend
Per te io sarei uscito pure dalle gang
Per te io parlerei forbito senza slang
Ma spacco troppo sai per essere innocente
E tu che sei una tipa da un milione in su
Non intendo like e views, sono appeso a te, Guèsus
La mia vita è un film che non è mai uscito
Lo faccio a modo mio, la mia way come Carlito
Passano tutti i finti buoni, tutti i finti bravi
Finti ricchi, finti belli, sai che non ti salvi
E di questa città mi hanno dato le chiavi

Ma tu lo sai non me ne frega niente
Niente più
Te lo ripeto ma non serve a niente
Niente tu
Pensi che poi ti richiami
Tatoo sulle mani
Stringeranno altre mani
Niente più

Fioriranno ciliegi a Saigon
Mentre ci stiamo perdendo
Siamo nati già piangendo
Giorni bruciano nel fuoco e poi
Resta un po’ di nostalgia
Quanto è vera una bugia
Fioriranno ciliegi a Saigon
Mentre ci stiamo perdendo
Siamo nati già piangendo
Giorni bruciano nel fuoco e poi
Resta un po’ di nostalgia
Quanto è vera una bugia

Fioriranno, fioriranno
Mentre ci stiamo perdendo
È scaduto il nostro tempo
Giorni bruciano, giorni bruciano
Resta un po’ di nostalgia
Quanto è vera una bugia

Correlato:

  • Leggi l’Anatomia di Vero, il disco di Guè Pequeno;
  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.

L'articolo Guè Pequeno – Saigon (testo) proviene da Rapologia.it.