Grizzly è il titolo del primo progetto ufficiale di Oni One, rilasciato Venerdì 19 Giugno per Virgin Records – Universal Music Italia. Il disco si presenta come una raccolta di ricordi, momenti ed esperienze di vita vissuta in prima persona, con il quale il rapper romano della Triplosette Entertainment esordisce nel mercato discografico dando prova di essere un artista da tenere d’occhio. La scrittura, tagliente ed evocativa, si intreccia perfettamente a un sound contraddistinto da contaminazioni musicali eterogenee, che spaziano dal trap, all’R&B, al reggaeton, e arricchiscono il disco rendendolo riconoscibile e originale.

Oni One sceglie di raccontare la sua vita senza filtri, guardando a un passato al quale rimane indissolubilmente legato ma che si lascia alle spalle con consapevolezza, proiettandosi in un futuro migliore che prende forma grazie al desiderio di riscatto e di rivalsa che emerge con forza dalle sue parole. Grizzly si compone di 7 tracce, arricchite da featuring di spicco nel panorama italiano, quali Pyrex sulla traccia Bandana Viola, FSK in Money Dance e BORO BORO nel brano Tutta la Notte. I tre feat raccolti nel progetto mostrano ancora di più la voglia di Oni One di sperimentare e spaziare tra diverse sonorità. Sono molti i produttori coinvolti in Grizzly, tra cui spiccano i nomi di Sick Luke, Youngotti e Da Glock, fratello minore dell’artista.

Queste le parole del rapper a riguardo:

Grizzly è un progetto che ha fame, voglia di rivalsa e desiderio di riscatto sociale. C’è tutta la rabbia di chi è cresciuto in mezzo ai palazzi delle periferie più estreme di Roma e c’è la voglia di rialzarsi e di dissuadere il fumo grigio intorno al proprio passato fatto di storie ed errori, tutto questo accompagnato da un’attenzione particolare al sound, affinché sia fresco, innovativo e personale. Grizzly è il figlio delle mie vittorie e delle mie sconfitte, è il mio battito cardiaco, un saliscendi di momenti che mi hanno lasciato con il fiato sospeso.