Boss Doms, uno dei più eccelsi produttori della scena musicale italiana, noto al pubblico anche per la sua storica collaborazione con Achille Lauro, ha annunciato la nascita di un proprio progetto musicale di caratura internazionale. Arriverà a giugno la prima release con un singolo dalla musicalità innovativa tipica di Boss Doms e che farà da apripista al nuovo progetto.

“Quando iniziai la mia collaborazione con Lauro promisi a me stesso che avrei percorso con lui un pezzo di strada insieme, mettendo momentaneamente in stand-by il mio progetto solista. Abbiamo iniziato in uno scantinato e siamo arrivati ad esibirci sui più importanti palchi d’Italia, da Sanremo al Circo Massimo, abbiamo collaborato con artisti prestigiosi e ottenuto svariate certificazioni discografiche d’Oro e di Platino.” – dichiara Edoardo Manozzi, in arte Boss Doms – “Ho fatto fede alla mia promessa ma credo sia giunto il momento di intraprendere il mio percorso professionale. Lauro è entusiasta, mi supporta molto e questo mi rende felice.”

Sarà il “Blu” a rappresentare l’identità progettuale del prossimo progetto di Boss Doms; quel blu che è emblema di armonia, di infinito e di orizzonti lontani, proprio come quelli che Doms ambisce a raggiungere con il suo nuovo progetto che parte dall’Italia per affermarsi nel mondo. Un sound incredibile, irriverente: un inedito mix di tendenze e generi musicali, che nascono in un immaginario utopistico e psichedelico.

In attesa dell’imminente pubblicazione del suo primo singolo, dal 1 maggio 2020 Boss Doms è fuori con il suo remix di Remember me di Alex Gaudino, per l’etichetta statunitense Ultra Records.