Una nuova collaborazione internazionale per Jangy Leeon: Santa Savina, inedito prodotto dal gruppo tedesco degli Snowgoons.

Durante questa quarantena senza fine, il rapper della Mad Soul Legacy non è stato con le mani in mano, anzi, ha pubblicato su Instagram diverse strofe inedite, una delle quali (prodotta da Big Fish) entrata a far parte del nostro progetto benefico Restiamo Uniti.

Ora, però, è arrivato il momento di un brano ufficiale vero e proprio di Jangy Leeon, realizzato con un gruppo internazionale ancora troppo poco conosciuto qua da noi, gli Snowgoons, trio di produttori tedeschi che hanno creato per l’occasione una strumentale dalle sonorità di Buffalo per l’inedito intitolato Santa Savina.

Per chi ancora non gli conoscesse, i goons vantano album e collaborazioni con un gran numero di rapper storici americani, come ad esempio gli Onyx, gli M.O.P., Vinnie Paz, Ill Bill e molti altri ancora. Non gli ultimi arrivati, insomma.

Santa Savina è stata una martire milanese all’epoca dell’imperatore Diocleziano ed è venerata come santa dalla Chiesa cattolica (fonte: Wikipedia): qui, Jangy Leeon, ci racconta i suoi pensieri, sottolineando le difficoltà affrontate ogni notte, paragonandole appunto ad un martirio.

“Sospiri sospesi se nulla ti culla
Aggiungo skunk alle mie tesi fra per farla lunga
Occhi rossi senza collirio dalla sera prima
Ogni notte qua è un martirio, Santa Savina”

Che sia l’inizio di un percorso che ci porterà verso un disco della Bestia di Milano? Staremo a vedere, nell’attesa ascoltiamoci assieme questa nuova connessione Italia-Germania.

Buon ascolto!

L'articolo Santa Savina, il nuovo brano di Jangy Leeon prodotto dagli Snowgoons proviene da Rapologia.it.