Ad un anno dalla sua incarcerazione, Juelz Santana rilascia un nuovo album: FREESANTANA, con al suo interno tantissimi ospiti.

Un anno fa Juelz Santana, membro storico del collettivo newyorchese dei Dipset, veniva arrestato per possesso illegale di armi da fuoco in New Jersey. A distanza di un anno, esattamente il 3 marzo, lo stesso Juelz ha deciso di rilasciare un nuovo album, FREESANTANA, che rappresenta il nono progetto da solista per l’artista.

Un mixtape breve ma pregno di contenuti, distante dalle tracce copia – incolla disseminate nei playlist album degli artisti più in voga che raccolgono il favore di una più ampia fetta di pubblico. Le barre al suo interno ben riflettono quello che è stato un periodo turbolento e riflessivo per Santana, che analizza l’importanza e la profondità dei rapporti umani che hanno caratterizzato la sua vita, come dimostra la traccia 23 & 1, forse la più bella del progetto.

Per il resto non mancano delle scelte stilistiche per più palati vista la massiccia presenza di mega artisti al suo interno: Lil Wayne, 2 Chainz, Jeremih, A Boogie Wit da Hoodie, il compagno di crew Jim Jones e Dave East, che ne raccoglie naturalmente l’eredità vista la comune appartenenza alla Grande Mela. La ciliegina sulla torta? Il sampling di God’S Plan di Drake e Dead President di Jay-Z, dove sta a voi scoprirlo.

Ci sentiamo quindi di consigliare caldamente l’ascolto di FREESANTANA in questi giorni di attesa, dove la musica sembra essere l’unica compagna fedele di una lunga solitudine. Progetti del genere non possono che far bene, sia a chi li fa che a chi li ascolta.

 

 

L'articolo FREESANTANA è il nuovo album di Juelz Santana proviene da Rapologia.it.