TY1 pubblica il video di Sciacalli con Noyz e Speranza e rende giustizia al singolo.

Aspettavamo questa collaborazione tra i due dal lontano maggio dell’ormai scorso anno, quando Speranza iniziava a fare i primi nell’ambiente in mezzo ai grandi e Noyz Narcos non aveva mancato di notarlo. Lo scorso 3 gennaio è finalmente uscita e con nientemeno che una base inedita di TY1.

Alle 14:00 di oggi mercoledì 8 dicembre è uscito il video, diretto dal videomaker svizzero Theodor Guelat, regista, tra le altre cose, del video di Io so cosa fare di Capo Plaza (di cui potete trovare qui la versione Director’s cut, non c’è di che). Ospiti speciali, lo stesso TY1 e Barracano.

Il video di Sciacalli è ambientato di notte, è un alternarsi di ambientazioni urbane, l’estetica punta sul contrasto tra il verde e il rosso delle luci al neon, e ricorda le atmosfere fluorescenti dei film del regista danese Nicolas Winding Refn, o di quelli dell’argentino Gaspar Noé.

Sciacalli

Un rosso che  sembra riprendere le parole di Speranza quando dice:

“Tu fais couler le sang?
J’accepte le liquide pas l’echec”

ovvero: “Stai versando sangue? Accetto il liquido, non il fallimento“, e che sgorga riempiendo una scalinata, in un tripudio di pistole e ceri accesi.

L’atmosfera creata, insomma, è fedele non solo al singolo, ma a quella che Noyz si porta dietro da anni, fatta di oscurità e morte, soprattutto di colori come il rosso e il nero. Proprio in quest’intervista a Down With Bassi del 2015, qualche mese dopo l’uscita di Localz Only, aveva parlato di come quello fosse il primo album di tutta la sua discografia da solista che non contenesse il rosso e il nero in copertina, come colori principali.

Il video rappresenta appieno le parole con cui Speranza chiude il pezzo:

La guerra o la morte/ piango dai nervi/ siamo sciacalli!

Potete guardare qui il video di Sciacalli, buona visione!

L'articolo Fuori il video di Sciacalli di TY1 con Noyz Narcos e Speranza proviene da Rapologia.it.