Leggi il Testo Criminali. “Criminali” è una canzone di Massimo Pericolo, Speranza & Barracano prodotta da Nic Sarno & Crookers. Criminali Lyrics

Testo Criminali Massimo Pericolo Speranza Barracano

La mia musica fa paura agli infami Metti il mio CD in giardino che scappano i?ladri Siamo?criminali (eh-eh-eh-eh) Siamo criminali?(che scappano i ladri) La mia musica?fa paura agli infami (ehi) Metti il mio CD in giardino che scappano i ladri Siamo criminali (eh-eh-eh-eh)

Siamo criminali

Certi amici non possono farsi i domiciliari (eh) Fra’, non hanno un domicilio Per loro è normale un figlio a vent’anni Se necessario, fare un omicidio (ehi) Sono ancora uno stronzo Che sogna di cambiare il mondo Ma non esiste cosa al mondo Che cambierà mai questo stronzo Attento alle rime che sputi (ehi) Mi paghi in contanti, saluti (uh) Io sposto la pioggia alla Vladimir Putin Se speri, succederà (uoh) Se spari, lo ucciderà (uoh) Un cane a tre teste alla Cerbero (uoh)

Con tutto l’odio che serbo (uoh, tu-tu-tu-tu-tu)

La mia musica fa paura agli infami Metti il mio CD in giardino che scappano i ladri Siamo criminali (eh-eh-eh-eh) Siamo criminali (che scappano i ladri) La mia musica fa paura agli infami (ehi) Metti il mio CD in giardino che scappano i ladri Siamo criminali (eh-eh-eh-eh)

Siamo criminali

Non siamo senza cuore, anche la rabbia è un’emozione (gang) Chi cresce senza niente a volte sa quello che vuole Io non ho catene al collo, ma me le hanno messe altrove

Adesso c’ho gli occhiali nuovi, ma vedo le stesse cose

Sono ciò che odio perché odio i ricchi (pah) Questi bambini odiano gli sbirri (tu-tu-tu-tu-tu) Ruba un Fifty, ma va ancora in bici Si fa cinque anni come fosse all’ITIS (brr, brr, pah, pah) Street credibility e non vivo a Napoli Ragazzi difficili e ragazze facili Ragazzi padri, però senza i padri Impari dagli sbagli perché impari a farli (pah, pah) Non so perché un killer guidi una volante O un padre di famiglia perché ha l’amante Si rapina dentro al supermarket Perché a rapinarci qua sono le banche Lancio bombe a mano insieme a Barracano (pah) Con Speranza sopra un carro armato Noi ci riprendiamo ciò che ci hanno tolto

Ma gli diamo indietro ciò che ci hanno dato (grrah)

I miei fra’ li vedi solo sui giornali Non avremmo fatto questo con delle vite normali Quando la vita fotte, partorisce criminali

E non imparano dal carcere quanto dai carcerati

Numero uno, ne siamo in tre Che r’è? Speranza la puta madre Siamo gazze ladre (rrah) Il primo del mese, scippo la pensione, frate’ Araprit’ e cancelle (pa-pa) Violento come il Vietnam A’ vodka sovietica, jihad comm a Baghdad Bollente come l’Etna, giro come l’ebola Rifornimento Bangla Conosco puttane cchiù femmene e te Loin de l’eden, moi j’habite la cité Ouais, ça sort dans l’année Puis ça te rentre dans l’anus Plus de voracité qu’un rom khorakhanè Avere un sogno è un incubo Quello che vuoi tu rubalo Io sto troppo avanti

Ma pure al di sopra di un idolo, spall’ a sott’

La mia musica fa paura agli infami Metti il mio CD in giardino che scappano i ladri Siamo criminali (eh-eh-eh-eh) Siamo criminali (che scappano i ladri) La mia musica fa paura agli infami (ehi) Metti il mio CD in giardino che scappano i ladri Siamo criminali (eh-eh-eh-eh)

Siamo criminali

Siamo criminali (ehi)
Siamo criminali (ehi)

Testo Criminali Massimo Pericolo Speranza Barracano

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK