Bassi Maestro annuncia il rilascio del primo volume di Street Collection.

Dopo una lunga attesa ecco che finalmente Bassi Maestro annuncia il rilascio del primo volume di Street Collection. Si tratta di un progetto estremamente ambizioso, che si propone l’obiettivo di riunire l’intera produzione musicale dell’artista di fine anni 90? e inizio 2000.

A questo periodo corrisponde infatti quella parte della sua produzione artistica ad oggi difficile da reperire in formato fisico e praticamente assente in digitale. La cadenza con cui usciranno i restanti volumi sarà mensile, e il progetto proseguirà fino a dicembre. Si tratta di una notizia che farà sicuramente piacere ai fan di vecchia data di Bassi, che avranno l’opportunità di recuperare alcuni dei brani più difficili da reperire oggi, tutti disponibili sui principali cataloghi digitali.

bassi maestro

Street Collection non avrà tuttavia una controparte fisica: il digitale sembra infatti l’unica forma che assumerà questo progetto. Una scelta audace, ma che sembra perfettamente in linea con il trend dell’industria musicale degli ultimi anni. I volumi comprenderanno anche diversi pezzi inediti, che andranno ad impreziosire ulteriormente la raccolta. Queste sono le parole con cui Bassi accoglie l’inizio di questo progetto nel suo post su Instagram:

“Come promesso, da qui a Dicembre farò uscire ogni mese una release di materiale classico fino ad oggi non disponibile nei cataloghi digitali. Da domani si comincia con il vol.1 di “Street Collection” dove troverete bombe super richieste così come chicche difficili da trovare e pezzi inediti, tutto targato fine anni novanta/primi duemila.”

 

Quelle di Bassi sono parole ricche di entusiasmo, parole che fa ben sperare per i prossimi mesi. La curiosità verso questo progetto è tanta, ma con queste premesse, non possiamo che aspettarci una florida stagione invernale.

L'articolo Street Collection: fuori il primo volume di Bassi Maestro proviene da Rapologia.it.