Leggi il Testo Biassanot Tredici Pietro. “Biassanot” è una canzone di Tredici Pietro prodotta da Mr. Monkey estratta da “Assurdo EP” (2019). Biassanot Lyrics

Di seguito streaming e Testo di Biassanot.

No, Giovane Pietro, ehi No, no, Giovane Pie-, ehi-ehi Ehi, ehi, ehi, ehi, ehi

Mr. Monkey

Ho la voce di chi mastica la notte, rotta dalle corde Rotta da tutte le volte che ho brindato a voi Rotta da queste tre porre che ho girato in fretta

E fumato altrettanto e passa una volante

Copri il tuo peccato, ehi Copri il tuo peccato, io giovane Pietro Tu copri il tuo peccato, yah-yah

Passa una volante, copri il tuo, ehi-oh

Mastico la notte, chiuso dietro porte O fuori dai portoni, fuori dalle storie Con le storie nei coglioni, storie da coglioni Ragazzini apposto che si spostano dal coro E ora siamo il coro Quindi canta il coro, quindi canta il coro Quindi canta il coro, ehi, ehi Quindi canta in coro, quindi canta in coro Quindi canta in coro Giovane Pietro, ehi Mastico la notte, fra un po’ perderò i denti (oh) Ho la voce guasta come quando ti bevi (oh) Le mani dietro la schiena come quando ti bevono Sto con mio fratello che vendeva l’erba (oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh) Stava sempre in piazza, ora conta soldi puliti Fogli sporchi in fogli puliti Ora lo chiamano giornalisti (woo) Ma non parlo (no), sto raccontando Sono un viaggio, vaneggiando Non ti ascolto, non mi apro Sono un pacco sigillato senza Amazon Fammi spazio (fammi spazio, fammi spazio, fammi spazio) Ehi, giuro, fammi spazio

Fammi spazio (fammi spazio, fammi spazio, fammi spazio)

Ho la voce di chi mastica la notte, rotta dalle corde Rotta da tutte le volte che ho brindato a voi Rotta da queste tre porre che ho girato in fretta

E fumato altrettanto e passa una volante

Copri il tuo peccato (coprilo) Ehi, giuro, copri il tuo peccato, muoviti a gettarlo Copri il tuo peccato (gettalo) Yah, yo, copri il tuo peccato, muoviti a-

Ehi

Sembra complicato, ma mi sembra che sai farlo Metti un copricapo e dopo copri tutto quanto Io ringrazio mamma che mi ha dato un piatto caldo Ma non quel piatto caldo, io non sono lo zio Franco Mi sono fermato alla fermata prima (oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh) Quella delle droghe per bambini E qui va tutto bene, siamo scemi e operativi (oh, oh, oh, oh, oh, oh, oh) Nel reparto codeina giocano ai super cattivi Ma non credere alle cose che ti dicono (no) Chi parla, sta al sicuro, no in pericolo (no) Ehi, sei sempre più ridicolo (oh-oh) Pietro da principio meticoloso (oh-oh) Già ti riconosco, già ti riconsegno al mittente, deficiente (Oh-oh) Già ti riconosco, già ti riconsegno al mittente Ehi, ne ho già fatte quattro o cinque Quattro o cinque, non lo so, non le sento, ehi Vorrei andare a dormire adesso ma ho un brutto presentimento

Ehi-ehi (woo)

Che ho la voce di chi mastica la notte, rotta dalle corde Rotta da tutte le volte che ho brindato a voi Rotta da queste tre porre che ho girato in fretta

Fumato altrettanto e passa una volante

Copri il tuo peccato (coprilo) Ehi, giuro, copri il tuo peccato, muoviti a gettarlo Copri il tuo peccato (gettalo)

Yah, yo, copri il tuo peccato

Tredici Pietro Assurdo Ep
Tredici Pietro – Assurdo Ep

Testo Biassanot Tredici Pietro – Streaming Assurdo EP > https://amzn.to/2WgnT7C

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK