Online il video di Hollywood Whore, singolo tributo di Machine Gun Kelly al leader dei Linkin Park.

Il 20 luglio 2017 non è stata una bella giornata per milioni di appassionati di musica sparsi nel mondo dato che, in quel giorno, si tolse la vita Chester Bennington, frontman e leader dei Linkin Park, gruppo che non ha bisogno di presentazioni. Fin da subito arrivarono condoglianze e messaggi di stima da parte di un numero smisurato di artisti, compresi quelli facenti parte della scena rap come, ad esempio, Machine Gun Kelly.

Proprio il rapper di General Admission nel singolo Hollywood Whore, di cui è disponibile da poche ore il video ufficiale, ha voluto omaggiare Chester sia con il suono del brano stesso – che ricorda alcune canzoni dei LP – che con la clip dove, verso la fine, compare per un istante un breve, ma significativo, messaggio:

Machine Gun Kelly Chester Bennington

Un omaggio che fa onore a Machine Gun Kelly che, tra le altre cose, fu chiamato nel maggio del 2017 dai Linkin Park come supporto per il loro tour estivo, per esibirsi poi il mese successivo giugno sul palco del Polish Impact Festival assieme a loro con la traccia Bleed It Out, contenuta nell’album Minutes to Midnight.

Ora MGK ha deciso di tributargli il brano e il video di Hollywood Whore, singolo di cui vi abbiamo già parlato QUI e che anticipa il suo prossimo album ufficiale, Diablo, in uscita tra non molto.

Aspettando aggiornamenti ufficiali riguardo la pubblicazione del disco, guardiamoci assieme il video di Hollywood Whore. Buon ascolto e buona visione!

Correlato:

  • Ascolta Rap Devil, il dissing di Machine Gun Kelly a Eminem.

L'articolo Machine Gun Kelly omaggia Chester Bennington nel video di Hollywood Whore proviene da Rapologia.it.