La stagione estiva si avvicina ad ampie falcate, nonostante fuori guardando dalla finestra la giornata paia più di fine novembre che di metà maggio… Ma non divaghiamo! Per noi appassionati di musica l’arrivo dell’estate coincide sempre con pianificazioni, attese snervanti, refresh incessanti col mouse. Per cosa? Per i festival, gli eventi, I CONCERTI ovviamente! Veniamo investiti da carrellate di stories, post su Facebook, notifiche che arrivano ad ogni secondo ad annunciarci che XXXX (metteteci un nome a caso, tanto comunque l’hype sarà alle stelle) si esibirà proprio in Italia.

E statene certi, la regola è semplice: più cresce l’attesa, più scende rapidamente il saldo del vostro conto corrente. M-A-T-E-M-A-T-I-C-O.

N.B. : il nostro vuole solo essere un vademecum esaustivo per districarvi tra le mille proposte che si racchiudono in soli 3 mesi. Impossibile elencarveli tutti, ma tutto ciò che è interessante lo trovate dopo il video!

Partendo da Milano, non possiamo non iniziare da un festival che cresce esponenzialmente col passare delle edizioni: il Mi Ami Festival, che quest’anno sostiene, da tagline, amor vincit omnia. Tre giorni (24/26 maggio) in cui ballare e scatenarsi: allora facciamoci trascinare dal carisma di Massimo Pericolo (che si esibirà per la prima volta live) e Speranza; dai ComaCose che a Milano sono di casa; da Dutch Nazari Ketama126. Sabato troveremo EnsiNitroBassi Maestro Mahmood.

Rimanendo nell’hinterland milanese, due eventi imprescindibili ma molto diversi tra loro sono il Nameless Music Festival ed il Big Bang Music Fest. Il primo, che si svolgerà dal 7 al 9 giugno a Barzio (LC) andrebbe segnalato solo per la location, un incantevole paesino incastonato in Valsassina circondato solo da montagne. Come se non bastasse, la line-up da un paio di anni unisce i pesi massimi della scena urban con i principali esponenti di quella EDM: allora, a pochi metri di distanza puoi assistere ad un live di Achille Lauro mentre Alesso fa saltare più di 10000 persone, o di Alison Wonderland mentre Noyz rappa Borotalco insieme a Carl Brave.

Il Big Bang Music Fest invece aprirà i battenti a breve (29 maggio/2 giugno) e udite udite, l’ingresso è TOTALMENTE GRATUITO! Nel programma generale, il nostro focus lo mettiamo sulla sera del giovedì 30: sul palco di Nerviano saliranno i Colle Der FomentoStokka & MadBuddyPepito Rella e tanti altri artisti. Se non partite per il ponte del 2 giugno, non avete scuse: ci vediamo lì!

Molto interessante anche la line-up che presenta il Carroponte, luogo di aggregazione culturale ormai storico per le serate estive milanesi. Situato a nord di Milano, l’organizzazione ha deciso di fare le cose in grande: insieme ad altri artisti di tutti i generi, per ciò che interessa a noi troveremo il 28 giugno Luchè e l’11 luglio Gemitaiz. Ma il nome grosso si esibirà il 17 luglio, ed è un nome che vi farà saltare dalla sedia: sold-out in tempo zero, anche dopo lo spostamento dell’evento (inizialmente avrebbe dovuto essere al Magnolia, rivelatosi poi troppo piccolo), per la prima volta in Italia sentiremo live ASAP Rocky! 

Se volete unire la buona musica ad escursioni nella terra del vino per antonomasia non avete che da scegliere il Collisioni Festival. Aprirà i battenti il 17 giugno a Barolo (CN), comune situato nel territorio piemontese delle Langhe e celebre per la qualità enologica estremamente alta. La line up è variegata e strizza molto l’occhio anche oltre confine: si passa da Carl Brave e Rkomi (che si esibiranno la stessa sera con Max Gazzè) il 5/07 a Macklemore il 10/07. Nel mezzo però troviamo anche Salmo Mahmood…. Insomma tutti gli ascoltatori verranno accontentati, magari sorseggiando anche un buon calice di rosso!

Spostandoci un po’ più ad est, e sfogliando il calendario, troviamo Core Festival ed Home Venice Festival. Il primo si svolgerà dal 7 al 9 giugno a Treviso, zona Dogana, ed è un All Star Game del rap italiano: SalmoGemitaizAchille LauroLuchèKetama126Articolo31 Emis Killa sono quanto di meglio non possiate chiedere per un evento tutto nuovo ad aprire la stagione estiva!

L’Home è invece un evento radicato nel territorio: quest’anno la location si sposterà al Parco San Giuliano di Venezia, e gli organizzatori hanno sicuramente strizzato agli altri grandi eventi europei. Perché? Una line up diversificata e di prima classe, comprendente nomi del calibro di Aphex TwinMura Masa, Guè PequenoTedua ma soprattutto Pusha T (che avevamo già visto a Milano in inverno) e Young Thug. Come mancare?

Arrivato alla sua 22esima edizione, il Lucca Summer Festival è probabilmente l’unico evento a livello italiano che può competere con gli eventi internazionali. Non parliamo solo di line up ma anche di una cornice storica di eccellenza italiana e un background radicato sin da un ventennio ormai!

Anche qui troviamo Salmo in coppia coi Maneskin, Macklemore ma anche una delle voci femminili più suadenti e talentuose del panorama mondiale: si esibirà il 18/07 Janelle Monàe per l’unica data italiana, tra le mura di quel gioiello di borgo che è Lucca. Serve che vi dica altro?

Scendendo nel nostro viaggio nello stivale non possiamo non menzionare IL festival dell’estate romana: stiamo parlando del Rock In RomaIl calendario è ricchissimo e gli eventi si svolgeranno in tre differenti location, dall’Ippodromo delle Capannelle al Teatro Romano di Ostia Antica, fino al suggestivo Circo Massimo. I nomi sono tantissimi, da Capo Plaza (30/06) al padrone di casa Franco126 (2/07), sino ai pesi massimo della musica latina J Balvin (11/07) ed Ozuna (14/07). Date un occhio al loro sito e segnatevi quante più serate potete (vi svelo un segreto: ci sta pure un certo James Blake con l’unica data italiana!).

La nostra fortuna è di vivere in un paese che ti offre meraviglie in ogni angolo. Da questo discorso non è esente la Puglia, uno dei territori di maggior impatto visivo di tutta la nazione. Due sono le proposte che vi consiglio: il VIVA! Festival ed il Sottosopra Fest.

Il primo, giunto ormai alla sua quarta edizione, coinvolge tutta la Valle d’Itria (Locorotondo, Alberobello…) in un connubio con una terra dal forte impatto visivo. Dal 1 al 4 agosto ci aspettano DJ set all’alba sulla spiaggia, Priestess porterà il suo ultimo disco Brava sino all’esibizione del mostro sacro Erykah Badu.

Il Sottosopra invece, ormai alla sua sesta edizione, ha una line up prettamente hip-hop ed abbraccia un periodo temporale molto più ampio, dal 27 luglio al 20 agosto. I nomi coinvolti? Tanti, tantissimi. Giusto per citarne qualcuno: Tedua, RkomiGuè Pequeno, Gianni BismarkDark Polo GangNayt e tantissimi altri…