Nel nuovo singolo 100 Bands Mustard mette insieme quattro pesi massimi della scena.

YG, Quavo, 21 Savage e Meek Mill insieme sulla stessa traccia prodotta da Dj Mustard, serve aggiungere altro? Il brano è sostanzialmente l’ennesimo pezzo di autocelebrazione del proprio stile di vita e delle ricchezze di cui dispongono. Nello slang 100 bands (pronunciato hunnid bands) indica un’ingente quantità di banconote. È una forma gergale utilizzata soprattutto nella West Coast, ma ormai diffusa in tutti gli States nell’ambito hip-hop.

100 Bands si propone, presumibilmente, come banger da club e i rapper si limitano alla normale amministrazione. I quattro rapper liricamente esibiscono il repertorio classico dell’ego-trip e utilizzano i loro flow più classici e riconoscibili.

Tra i versi spiccano la punch line di Meek:

“More money, more b*tches
More milli’s, more riches
Uno, does, tres, quatro, I got four b*tches
And they squatting on that dick like they doin’ fitness”

E la parte in cui 21 racconta di avere un gruppo Facetime in cui chiede alle ragazze di inviargli foto di nudo, giurando su sua madre di non condividerle con altre persone.

“I’m on group facetime, me and all my hoes
You can send me nudes, on my mom I won’t expose
Have back sweet, I’ma pass her to my bros
Fake kick, I’ma let my brother catch the two point”

La traccia farà parte di un futuro progetto di Dj Mustard. L’intro è infatti lo stesso dei sui precedenti singoli Pure Water e Want Her.

Probabilmente non si tratta di una pietra miliare dell’hip-hop, ma sarà sicuramente un prodotto di altissimo livello dal punto di vista dell’entertainment. Buon ascolto!

L'articolo YG, Quavo, 21 Savage e Meek Mill insieme in 100 Bands di Dj Mustard proviene da Rapologia.it.